Laghi

Lago di Caldonazzo


La pesca è consentita tutti i giorni della settimana. ,
E' vietata la pesca quando il lago e per la maggior pane coperto dl ghiaccio (più della metà). Ogni socio può catturare giornalmente, non più di cinque (5) salmonidi (trote, coregoni) con un massimo di due (2) trote lacustri, cinquanta (50) persici reali e tre (3) lucci.
E' consentita la pesca da natante sia a remi che a motore (max 4cv).
II pescatore con natante è obbligato a raggiungere la rive, se richiamato dal personale di sorveglianze.
E consentita la pesca notturna esclusivamente da riva all'anguilla, carpa. tinca, bottatrice e pesce gatto limitatamente dal 1° luglio al 30 settembre, mentre dal 1° ottobre al 31 ottobre alla carpa e pesce gatto.
Dal 1° ottobre al 31 dicembre nella zona ”sbocco Mandola" per circa 100 m è vietata la pesca sia da rive che con natante e la zona è segnalata da apposite tabelle.
Ogni salmonide catturato (trota, coregone) deve essere immediatamente segnato nell'apposita colonna delle catture mentre per le altre specie si dovranno annotare nelle colonne della tabella "Controllo catture altre specie".


Lago di Erdemolo

Aperture: 1 giugno
Chiusura: 1 ottobre
Cattura max giornaliera: 3 (tre) salmerini.
Esche consentite: tutte quelle naturali a esclusione del pesciolino vivo e morto e del bigattino.
E consentita la pesca solamente con 1 (una) sole canna armata di 1 (uno) solo amo oppure 1 (uno) solo ancorino.
E consentita la pesca con il cucchiaino e con la mosca artificiale (max 2 mosche).
Venerdi non festivo divieto di pesca.
E' vietata la pastura e pescare sanguinerole.
Ogni pescatore può effettuare al massimo quattro (4) uscite settimanali e la settimana inizia il lunedi


Lago di Valle

E' vietato pescare finché iI lago e per la maggior parte gelato (più di meta).

E' vietato l'uso di qualsiasi natante.
E' vietato pescare il gambero.
E' consentito l'uso del bigattino esclusivamente come esca.
E' consentita la pesca notturna da riva all'anguilla, carpa, tinca e bottatrice, limitatamente al periodo 1/7 - 3019.
E' consentito l’uso della pastura composta esclusivamente di sostanze vegetali per una quantità giornaliera non superiore a 0,5 kg.
E' consentito l'uso di due (2) canne armate da un massimo di tre (3) ami o ancorette ciascuna ovvero l'uso di una canna armata con (1) moschiera o camoliera (con al massimo cinque (5) ami).

La pesca è consentita tutti i giorni della settimana.

Lago di Lavarone

E' vietato pescare quando il lago è per la maggior parte gelato (più della meta].
L'uso della pasture è consentita per un massimo giornaliero di 0,5 kg di sostanze vegetali.
Durante la pesca é vietato l’uso dell'ecoscandaglio.
E' consentito l'uso del natante a temi 0 con motore elettrico.
L'uso del bigattino è consentito solamente come esca.
E consentita la pesca notturna da riva all'anguilla. carpa, tinca e bottatrice limitatamente dal 1/7 al 30/09.
E' consentito l‘uso di una (1) canna armata di uno (1) amo o ancoretta ovvero una camoliera o moschiera con al massimo tre (3) ami.
E' vietata la pesca tutti i venerdi non festivi.
Ogni pescatore può effettuare al massimo quattro (4) uscite settimanali e la settimana inizia con il lunedi.


Lago di Canezza


Lago di Malga Laghetto

Apertura: 3a domenica di aprile
Chiusura: 1 ottobre
E' consentito l'uso di una (1) sola canna armata con un (1) amo o una (1) ancoretta.
E' vietato l‘uso di qualsiasi natante.
E' vietato qualsiasi tipo di pasturazione.



Bacino di Cimadon

Apertura: 1° gennaio (salvo lavori in corso).
Chiusura: 16 dicembre
E' consentito l’uso di una (1) sola canna armata con un (1) amo o una (1) ancoretta.
E' consentita la pesca con 2 mosche artificiali.
E' consentilo l'uso del guadino esclusivamente per salpare il pesce già allamato.
E' vietato danneggiare il manufatto.
E' vietato l‘uso del bigattino e di qualsiasi pastura.
E' vietato l‘uso del cucchiaino e del pesciolino finto (minnow).
E' vietato abbandonare rifiuti di qualsiasi genere.

Dal 1° gennaio al 28 febbraio e dal 1° settembre al 15 dicembre la pesca inizia alle ore 7.30 mentre per il restante periodo Ia pesca inizia alle ore 6.30 fino a un'ora dopo il tramonto (orario astronomico).

E' consentita la cattura della trota fario durante tutta la stagione di pesca.
E' vietata la pesca nello spazio appena dentro il cancello d'entrata (vedi tabella).
E' severamente vietato entrare o pescare nello scivolo e nel dissabbiatore nonché salire sul muro, é vietato rompere il ghiaccio con qualsiasi mezzo nonché accendere fuochi di qualunque tipo, pena l'immediato ritiro del permesso.